Bari > SEMINARIO

BARI – 04 DICEMBRE 2019
Centro Congressi Parco dei Principi
via Vito Vasile – 70128 Bari – Palese
H. 9:00 – 13:00

PARTECIPAZIONE GRATUITA CON ISCRIZIONE OBBLIGATORIA
LE ISCRIZIONI VERRANNO RACCOLTE FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

In attesa di autorizzazione ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

LE GIORNATE DELLA PREVENZIONE INCENDI
IV EDIZIONE
“LA FINE DEL DOPPIO BINARIO: RIFLESSIONE SULLA NUOVA VERSIONE DEL CODICE”

 



SEMINARIO 04/12/19 | ORE 9:00-13:00
LA FINE DEL DOPPIO BINARIO



9:00 – Registrazione partecipanti
9:30 – Apertura lavori mattina
Conducono: Roberto Masciopinto e Giuseppe Giuffrida
Saluti istituzionali e apertura lavori
Fabio Dattilo Capo del C.N.VV.F.
Emanuele Franculli Direttore regionale VV.F. Puglia
Vincenzo Ciani Comandante Provinciale VV.F Bari
Armando Zambrano Presidente CNI
Roberto Masciopinto Presidente Ordine Ingegneri Bari
Pierpaolo Cicchiello Presidente Ordine Ingegneri Monza e Brianza
Giovanni La Cagnina Presidente Associazione Firepro
Mirco Damoli Presidente Associazione Prevenzioneincenditalia

La “dismissione” del doppio binario
Ing. Michele Rosati Comando Provinciale VV.F. Bari

Il CNI e il Codice: dal decalogo al sondaggio tra i professionisti antincendio
Gaetano Fede Consigliere CNI

Il nuovo ruolo del professionista
Elisabetta Scaglia GdL sicurezza CNI

Le responsabilità dei soggetti coinvolti
Francesco Paolo Sisto, Roberto Di Marzo Studio Sisto

Tavola rotonda: La situazione sul territorio, i bisogni degli utenti

13:00 – Fine lavori mattina

 


ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BARI

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

ASSOCIAZIONE PREVENZIONEINCENDITALIA

CON IL PATROCINIO DI:

UNI – ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE

CNI – CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI

ORDINE DEGLI INGEGNERI MATERA

ORDINE DEGLI INGEGNERI BARLETTA ANDRIA TRANI

ORDINE INGEGNERI BRINDISI

Bari > SEMINARIO

BARI – 04 DICEMBRE 2019
Centro Congressi Parco dei Principi
via Vito Vasile – 70128 Bari – Palese
H. 14:00 – 18:00

PARTECIPAZIONE GRATUITA CON ISCRIZIONE OBBLIGATORIA
LE ISCRIZIONI VERRANNO RACCOLTE FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

In attesa di autorizzazione ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

LE GIORNATE DELLA PREVENZIONE INCENDI
IV EDIZIONE
“LA FINE DEL DOPPIO BINARIO: RIFLESSIONE SULLA NUOVA VERSIONE DEL CODICE”

 



SEMINARIO 04/12/19 | ORE 14:00-18:00
LA FINE DEL DOPPIO BINARIO



14:00 – Registrazione partecipanti
14:30 – Apertura lavori pomeriggio
Conducono: Elisabetta Scaglia e Marco Antonelli

Progettare con il “Codice”
Calogero Barbera Direttore Vicedirigente Comando Provinciale VV.F. TO

Il ruolo della normazione volontaria
Ruggero Lensi Direttore Generale UNI

L’impegno degli ordini professionali nella formazione
Roberto Masciopinto Presidente OIBA

Il “codice”, uno strumento ancora da divulgare
Piergiacomo Cancelliere Direttore Vicepresidente C.N.VV.F. presso D.C.P.S.T.

L’esperienza di un professionista, vantaggi pratici nella progettazione con il Codice
Marco Di Felice GdL sicurezza CNI

L’esperienza di un’associazione di categoria
Giuseppe Giuffrida Associazione ZENITAL

18:00 – Fine lavori pomeriggio


ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BARI

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

ASSOCIAZIONE PREVENZIONEINCENDITALIA

CON IL PATROCINIO DI:

UNI – ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE

CNI – CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI

ORDINE DEGLI INGEGNERI MATERA

ORDINE DEGLI INGEGNERI BARLETTA ANDRIA TRANI

ORDINE INGEGNERI BRINDISI

Pordenone > GUIDA PRATICA

PORDENONE -12 SETTEMBRE 2019
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pordenone
P.tta Ado Furlan, 2/8 – Pordenone
ORE 14:00 – 18:00

Condizioni di partecipazioni indicate in locandina
LE ISCRIZIONI VERRANNO RACCOLTE FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

Evento valido ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
4 CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

SEMINARIO
Guida pratica alla compilazione della documentazione di prevenzione incendio

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti

Analisi del D.P.R. 151/2011 e del D.M. 07/08/2012 riguardante le modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi e la documentazione da allegare.

Fornire le informazioni propedeutiche ad una corretta valutazione tecnico-normativa sulla scelta della soluzione tecnica in grado di perseguire la
sicurezza in condizioni di incendio. Introduzione alla corretta compilazione dei modelli.

Programma

Il nuovo professionista della Prevenzione Incendi ai sensi del D.M. 5 agosto 2011

Le novità del D.P.R. 151/2011 e la documentazione a corredo delle pratiche di prevenzione incendi secondo il D.M. 07/08/2012.

La compilazione dei nuovi modelli di prevenzione incendi.

ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Pietro MONACO
Associazione Firepro, Namirial spa, partecipa al GL UNI “Ingegneria della sicurezza contro l’incendio” della Commissione “Comportamento all’incendio”

Monza > Le Giornate della prevenzione incendi

MONZA – 28 MAGGIO 2019
Teatro Manzoni
Via Alessandro Manzoni, 23 – Monza
H. 09:30 – 18:00

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria
LE ISCRIZIONI VERRANNO RACCOLTE FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

Evento valido ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

LE GIORNATE DELLA PREVENZIONE INCENDI
3a Edizione | 28 e 29 maggio 2019

SEMINARIO
9:30-13:00 – NUOVI TRAGUARDI DEL “CODICE” DI PREVENZIONE INCENDI”
14:30-18:00 – OPPORTUNITA’ E RESPONSABILITA’ ALLA LUCE DEL “CODICE” DI PREVENZIONE INCENDI

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti
L’evento costituisce un’occasione importante per aprire il mondo della prevenzione incendi alle aziende ed agli enti pubblici e privati che operano sul territorio.

Il seminario del primo giorno, che non si rivolge soltanto ai professionisti antincendio, prevede infatti la partecipazione, sia come relatori, sia come pubblico, di tutti gli stackeholders coinvolti nella sicurezza ed in particolare nella sicurezza antincendio.

Sono coinvolti funzionari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, professionisti del settore, e figure di rilievo chepartecipano attivamente all’emanazione delle norme di settore.
Una tavola rotonda di confronto chiude la giornata per mettere in evidenza questo nuovo modello collaborativo. Nella seconda giornata, sono organizzati quattro corsi di formazione specialistici che sviluppano argomenti tecnici dedicati ai professionisti antincendio.

Iscrizioni

ISCRIZIONE PROFESSIONISTI INTERESSATI DA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E/O DA CREDITI FORMATIVI
Iscrizione nell’area eventi sul sito www.ordineingegneri.mb.it con le credenziali che riceverai tramite mail dopo la registrazione, o che sono già in tuo possesso.

ISCRIZIONE ALTRI PARTECIPANTI
Iscrizione tramite e-mail trasmessa all’indirizzo giornateprevincendimb-segreteria@ordineingegneri.mb.it indicando Nome, Cognome, Organizzazione di appartenenza, e-mail e telefono di riferimento per conferma iscrizione.

ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DI MONZA E DELLA BRIANZA

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO
ASSOCIAZIONE PREVENZIONEINCENDITALIA

CON IL PATROCINIO DI

REGIONE LOMBARDIA
PROVINCIA MONZA BRIANZA
COMUNE DI MONZA
CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI
UNI – ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE
C.R.O.I.L.
ORDINE DEGLI ARCHITETTI della Provincia di Monza e Brianza
ANACI

Foggia > PROTEZIONE ATTIVA

FOGGIA – 09 MAGGIO 2019
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Foggia
H. 14:00 – 18:00

Condizioni di partecipazione disponibili sul sito dell’organizzatore
LE ISCRIZIONI VERRANNO RACCOLTE FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

Evento valido ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

SEMINARIO
Progettazione degli impianti di spegnimento ad acqua. Impianti sprinkler e rete idranti.

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti
Analisi dei processi di progettazione impianti ad idranti ed impianti a sprinkler attraverso la redazione di progetti in casi reali, a seguito dell’aggiornamento delle disposizioni di sicurezza antincendio per la progettazione di cui alla “regola tecnica di prevenzione incendi per gli impianti di protezione attiva contro l’incendio installati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi”, allegata al DM 20/12/2012 (decreto impianti).

Programma

  • Analisi del DM 20/12/2012 “Decreto Impianti”;
  • Progettazione e Documentazione contrattuale;
  • Valutazione del Rischio;
  • Analisi pratica degli impianti idranti e sprinkler nell’ottica del flusso progettuale: casi applicativi di progettazione di un impianto a sprinkler, secondo norme UNI 10779:2014, UNI 12845:2009 ed UNI/TR 11365:2010;
  • Cenni sulle norme tecniche pubblicate da organismi di standardizzazione internazionalmente riconosciuti nel settore antincendio, applicabili alla progettazione degli impianti fissi di estinzione incendi ad alimentazione idrica da redigere a cura di “professionista antincendio”;
  • Bilanciamento idraulico di una rete;
  • Principi di calcolo;
  • Dimensionamento anche in ottica dei costi.

ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Giovanni LA CAGNINA
Namirial SpA – Partecipa ai GL UNI “Sistemi fissi di estinzione incendio e materiali” e alla Commissione “Protezione attiva contro l’incendio”

Iscriviti al corso.

Usa questo semplice form per iscriverti a questo evento.

Pavia > IMPIANTI SPEGNIMENTO A SCHIUMA

ANCONA – 02 APRILE 2019
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia
H. 14:00 – 18:00

Condizioni di partecipazione descritte in locandina

Evento valido ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
4 CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

SEMINARIO
Impianti di spegnimento a schiuma

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti
Analisi dei processi di progettazione impianti ad idranti, impianti sprinkler e gruppi di pressurizzazione attraverso la redazione di progetti secondo la regola dell’arte, come richiamato nel D.M. 20/12/2012 (decreto impianti) e D.M. 03/08/2015 (codice di prevenzione incendi).
Verranno analizzati con riferimento alle norme tecniche UNI EN 12845 / UNI 10779 / UNI 11292.
Panoramica tecnico-normativa sui sistemi di spegnimento a schiuma. Analisi della norma UNI EN 13565-2:2009.

Obiettivi
Fornire al progettista le basi per la progettazione degli impianti fissi di estinzione incendi ad alimentazione idrica con la metodologia dell’approccio logico-prestazionale, analizzando progetti e confrontando diverse soluzioni impiantistiche al fine di ottemperare alle richieste della normativa, alle regole di buona tecnica ed al contenimento dei costi.
Analizzare le criticità progettuali dei sistemi di spegnimento a schiuma. Descrivere i parametri fondamentali di dimensionamento. Mettere in evidenza gli aspetti progettuali e manutentivi che condizionano le responsabilità nella gestione della sicurezza antincendio.

Programma
Impianti di spegnimento a schiuma
Panoramica tecnico-normativa norme UNI EN 13565-1:2008 e UNI EN 13565-2:2009o Casi applicativi di progettazione di un impianto di spegnimento a schiuma

ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Leonardo LOVATI
Associazione Firepro, Firing srl – esperto in protezione attiva antincendio

Iscriviti al corso.

Usa questo semplice form per iscriverti a questo evento.

Pavia > PROTEZIONE PASSIVA

PAVIA – 26 MARZO 2019
Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pavia

H. 14:00 – 18:00

Condizioni di partecipazione descritte in locandina

Evento valido ai fini del riconoscimento delle ore di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno (art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 e s.m.i.)

Il seminario è valevole:
4 CFP in base al Regolamento per la formazione degli Ingegneri

SEMINARIO
Protezione al fuoco di elementi e strutture non metalliche: murature, cemento armato, legno e strutture miste

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti
Lo scopo del seminario è analizzare i requisiti di resistenza al fuoco degli elementi strutturali non metallici, approfondendo le specifiche proprietà dei materiali, il loro degrado durante l’incendio e il contributo dei protettivi antincendio alle loro prestazioni.
In particolare saranno analizzate le murature, presentando i relativi metodi di prova e classificazione, le strutture portanti in calcestruzzo, legno e miste, i relativi metodi di prova per valutare il contributo alla resistenza al fuoco dei protettivi ed i criteri di valutazione.
Durante il seminario saranno presentati anche alcuni esempi pratici, sia di valutazione analitica sia di compilazione dei modelli CERT REI e DICH PROD. Riferimenti normativi:
DM 16-2-2007; DM 1-8- 201; DM 3-8- 2015; EN 13381-3; EN 13381-5; EN 13381-7; EN 1364-1 / 2 Modelli: PIN 2.3-2018 – PIN 2.2-2018 – PIN 3.1-2014

Programma

• Degrado termico dei prodotti da costruzione
• Degrado termico dei prodotti da costruzione
• Valutazione della resistenza al fuoco di elementi strutturali in legno, calcestruzzo e miste
• Valutazione della resistenza al fuoco di murature portanti e non
• Valutazione dei protettivi antincendio e metodi di prova e assessment
• Normative di riferimento nazionali e standard di prova europei
• Durabilità dei protettivi antincendio

ORGANIZZATO DA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Marco ANTONELLI
Associazione Firepro, Etex Building Performance spa, Partecipa ai GL UNI “Resistenza all’incendio” della Commissione “Resistenza al fuoco” e del GL Ingegneria della sicurezza contro l’incendio. Esperto nazionale nel CEN/Technical Committe TC127 – WG 1 “Structural and separating elements”.

Iscriviti al corso.

Usa questo semplice form per iscriverti a questo evento.

Ancona > FIRE EVAC TOUR 2019

ANCONA – 14 MARZO 2019
SeePort Hotel
Via Rupi di via XXIX Settembre – 60100 Ancona
H. 09:00 – 12:30

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria

FIRE EVAC TOUR 2019
Progettare con Fire Safety Engineering

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti

Il Fire Evac Tour è un evento tecnico normativo itinerante dedicato al mondo del progettista di sistemi di emergenza, sia essi di rivelazione incendio che di evacuazione vocale.
L’edizione 2018 del FIRE EVAC TOUR dedicherà la sua attenzione al Codice di Prevenzione Incendi e al Regolamento UE 305/2011 meglio noto come Regolamento CPR.
Un’occasione unica in cui verranno approfonditi tutti gli aspetti normativi dei due temi.

PROGRAMMA

ore 09.00 Registrazione evento
ore 09.30 Inizio lavori

ANDREA MONETA
– Regolamento prodotti da Costruzione UE 305/2011, DL 106 (Sanzioni amministrative e responsabilità penali del costruttore del progettista e dell’installatore)
– Approfondimento normativo specifico sulle linee di interconnessione di un sistema di rivelazione fumi e di un sistema di Evacuazione audio vocale.

LUCA GALLI
Fire Safety Engineering: applicazione nei sistemi di allarme vocale

ore 12.30 Chiusura lavori

ORGANIZZATO DA

FIRE EVAC TOUR 2019

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Luca GALLI – Bosch Security Systems SpA, Product Manager Bosch Audio, partecipa a UNI Working Group CEN/TC34, membro della commissione didattica ANIE sistemi EVAC.
Andrea Francesco MONETABeta Cavi srl, partecipa a UNI Working Group CEN/TC34, CEI Working Group TC46, membro della commissione didattica ANIE sistemi FIRE – EVAC.

Cagliari > FIRE EVAC TOUR 2019

CAGLIARI – 06 MARZO 2019
CESAR’S HOTEL
Via Darwin 2/4 – 09126 Cagliari
H. 09:00 – 12:30

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria

FIRE EVAC TOUR 2019
Progettare con Fire Safety Engineering

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti

Il Fire Evac Tour è un evento tecnico normativo itinerante dedicato al mondo del progettista di sistemi di emergenza, sia essi di rivelazione incendio che di evacuazione vocale.
L’edizione 2018 del FIRE EVAC TOUR dedicherà la sua attenzione al Codice di Prevenzione Incendi e al Regolamento UE 305/2011 meglio noto come Regolamento CPR.
Un’occasione unica in cui verranno approfonditi tutti gli aspetti normativi dei due temi.

PROGRAMMA

ore 09.00 Registrazione evento
ore 09.30 Inizio lavori

FABIO BORGHINI
Progettare un sistema di rivelazione incendio mediante la Fire Safety Enginering: Approccio, metodi e soluzioni.

ANDREA MONETA
– Regolamento prodotti da Costruzione UE 305/2011, DL 106 (Sanzioni amministrative e responsabilità penali del costruttore del progettista e dell’installatore)
– Approfondimento normativo specifico sulle linee di interconnessione di un sistema di rivelazione fumi e di un sistema di Evacuazione audio vocale.

LUCA GALLI
Fire Safety Engineering: applicazione nei sistemi di allarme vocale

ore 12.30 Chiusura lavori

ORGANIZZATO DA

FIRE EVAC TOUR 2019

IN COLLABORAZIONE CON

ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Fabio BORGHINI – Bosch Security Systems SpA, esperto di prevenzione incendi, Membro del Gruppo Fire ANIE Sicurezza, partecipa a UNI  TC 72 “GL Rivelazione Incendi”, Working Group CEN/TC34.
Luca GALLI – Bosch Security Systems SpA, Product Manager Bosch Audio, partecipa a UNI Working Group CEN/TC34, membro della commissione didattica ANIE sistemi EVAC.
Andrea Francesco MONETABeta Cavi srl, partecipa a UNI Working Group CEN/TC34, CEI Working Group TC46, membro della commissione didattica ANIE sistemi FIRE – EVAC.

Catanzaro > FIRE EVAC TOUR 2019

CATANZARO LIDO – 27 FEBBRAIO 2019
Hotel Perla del Porto
via Lungomare tifano Pugliese, 88100 Catanzaro Lido (CZ)
H. 09:00 – 12:30

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria

FIRE EVAC TOUR 2019
Progettare con Fire Safety Engineering

CONTENUTI E OBIETTIVI

Contenuti

Il Fire Evac Tour è un evento tecnico normativo itinerante dedicato al mondo del progettista di sistemi di emergenza, sia essi di rivelazione incendio che di evacuazione vocale.
L’edizione 2018 del FIRE EVAC TOUR dedicherà la sua attenzione al Codice di Prevenzione Incendi e al Regolamento UE 305/2011 meglio noto come Regolamento CPR.
Un’occasione unica in cui verranno approfonditi tutti gli aspetti normativi dei due temi.

PROGRAMMA

ore 09.00 Registrazione evento
ore 09.30 Inizio lavori

FABIO BORGHINI
Progettare un sistema di rivelazione incendio mediante la Fire Safety Enginering: Approccio, metodi e soluzioni.

ANDREA MONETA
– Regolamento prodotti da Costruzione UE 305/2011, DL 106 (Sanzioni amministrative e responsabilità penali del costruttore del progettista e dell’installatore)
– Approfondimento normativo specifico sulle linee di interconnessione di un sistema di rivelazione fumi e di un sistema di Evacuazione audio vocale.

LUCA GALLI
Fire Safety Engineering: applicazione nei sistemi di allarme vocale

ore 12.30 Chiusura lavori

ORGANIZZATO DA
FIRE EVAC TOUR 2019

CON IL PATROCINIO DI
ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANZARO

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PPC DELLA PROVINCIA DI CATANZARO

COLLEGIO DEI PERITI INDUSTRIALI E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI CATANZARO

COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI CATANZARO

IN COLLABORAZIONE CON
ASSOCIAZIONE FIREPRO

RELATORI

Fabio BORGHINI – Bosch Security Systems SpA, esperto di prevenzione incendi, Membro del Gruppo Fire ANIE Sicurezza, partecipa a UNI  TC 72 “GL Rivelazione Incendi”, Working Group CEN/TC34.
Luca GALLI – Bosch Security Systems SpA, Product Manager Bosch Audio, partecipa a UNI Working Group CEN/TC34, membro della commissione didattica ANIE sistemi EVAC.
Andrea Francesco MONETABeta Cavi srl, partecipa a UNI Working Group CEN/TC34, CEI Working Group TC46, membro della commissione didattica ANIE sistemi FIRE – EVAC.